Altro attentato di stampo “agricolo” nella provincia agrigentina. A Racalmuto, in contrada “Garamoli”, ignoti sono entrati furtivamente in un appezzamento di terreno di proprietà di una casalinga di 55 anni, e hanno tagliato 3 alberi di ulivo. Il raid sarebbe stato commesso tra il 2 ed il 3 novembre, giorni in cui la donna non si è recata in campagna. Lei ha sporto denuncia ai carabinieri della locale stazione. Indagini in corso. Informata la Procura di Agrigento.

Rispondi