Canicattì, un immigrato ferito alle spalle da una fucilata ad aria compressa

A Canicattì, in piazza Roma, una mano, al momento ignota, ha premuto il grilletto e ha sparato un colpo di fucile ad aria compressa alle spalle di un immigrato dal Gambia di 24 anni. L’africano è stato soccorso in ospedale. Non versa in gravi condizioni. Lui ha raccontato che a sparargli sarebbero stati alcuni ragazzi. Indagini sono in corso ad opera dei Carabinieri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: