0 1 minuto 2 settimane

Ad Agrigento, a San Leone, alcuni giovanissimi, verosimilmente in preda alla febbre “alcolica” del sabato sera, si sono azzuffati a calci e pugni innanzi ad un locale della movida al porticciolo turistico. Sul posto sono subito intervenuti polizia e carabinieri. La maggior parte degli esagitati si sono dileguati. Alcuni, tra i 16 e i 22 anni, sono stati identificati. Uno di 21 anni, ferito, ha rifiutato le cure mediche e il ricovero in ospedale. Indagini in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *