0 1 minuto 1 settimana

Ennesima truffa a danno di anziani in provincia di Agrigento. Il copione del falso carabiniere e poi del falso avvocato si è ripetuto a Burgio. Il carabiniere ha telefonato raccontando la storiella del figlio coinvolto in un incidente stradale e della necessità di pagare per evitare conseguenze giudiziarie. Poi ha bussato alla porta il sedicente avvocato e lei, di 74 anni, gli ha consegnato 1000 euro in contanti e gioielli per 10.000 euro. Indagano i Carabinieri, quelli veri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *