Category Archives: Primo Piano

Crisi idrica: la Regione al contrattacco

La Regione pronta con interventi per 340 milioni a rimedio a breve termine della crisi idrica. L’intervento del presidente della Regione, Schifani. La beffa della dispersione nelle condotte. Pioggia ieri e oggi: sarà sufficiente? Molto probabilmente no. La diga Fanaco, uno degli invasi più preziosi della Sicilia, contiene acqua per…

“Sparatoria Villaggio Mosè”: omicidio per legittima difesa

La sparatoria al Villaggio Mosè: il Tribunale del Riesame ha depositato le motivazioni per le quali ha ritenuto che Zambuto abbia commesso l’omicidio di Di Falco per legittima difesa. Lo scorso 15 marzo il Tribunale del Riesame di Palermo ha confermato la misura della custodia cautelare in carcere a carico…

“Messina Denaro”, ancora non mafiosi ma favoreggiatori

Dopo Cosimo Leone, anche a Leonardo Gulotta il reato di mafia è stato derubricato in favoreggiamento aggravato verso Matteo Messina Denaro. L’episodio del posto di blocco a Mazara del Vallo. Lo scorso 27 marzo sono stati arrestati dai Carabinieri del Ros altri tre presunti fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro latitante:…

Lutto cittadino oggi a Favara per i funerali di Francesco Vetro

A Favara oggi è lutto cittadino in occasione dei funerali di Francesco Vetro, 44 anni, morto improvvisamente lunedì scorso a causa di un aneurisma. Il sindaco, Antonio Palumbo, afferma: “Facendoci portavoce del sentimento di cordoglio espresso da tutta la comunità, abbiamo deciso di proclamare il lutto cittadino in occasione delle…

Morte Mara Burgio a Licata: disposta l’autopsia

La Procura di Agrigento indaga per l’ipotesi di omicidio colposo a carico di ignoti a seguito della morte di Mara Burgio, 20 anni, di Licata, deceduta lunedì scorso dopo essere stata preda di un malore, forse un aneurisma, a passeggio tra le bancarelle allestite per la festa del patrono Sant’Angelo….

Controlli serrati dei Carabineri tra Porto Empedocle, Siculiana e Realmonte

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio coordinati dal Comando Compagnia Carabinieri di Agrigento, le Stazioni di Siculiana, Realmonte e Porto Empedocle hanno svolto una serie di controlli mirati lungo la fascia costiera, con particolare attenzione alla strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula”, in prossimità dei lavori di manutenzione del…

Ecco le cause della strage di Casteldaccia

Ricostruita la dinamica della strage sul lavoro a Casteldaccia che ha provocato la morte di cinque operai. E’ stato violato il contratto di subappalto. I dettagli. I primi tre operai della “Quadrifoglio Group” di Partinico sono scesi giù nella prima “stanza” dell’impianto fognario per cercare di sbloccare la sonda di…

Comandante preda di un malore: nave Sansovino rientra a Porto Empedocle

E’ accaduto che la nave “Sansovino”, appena partita da Porto Empedocle verso Lampedusa ieri sera alle ore 23, è rientrata a Porto Empedocle perchè il comandante è stato preda di un malore. Gli è stato pertanto garantito un tempestivo soccorso. Al molo empedoclino ad attenderlo sono giunti subito un’ambulanza e…

Batoste su due cantieri edili a Sambuca di Sicilia e a Sciacca

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro hanno ispezionato un cantiere a Sambuca di Sicilia. Il titolare dell’impresa edile a lavoro, un imprenditore di 45 anni, di Sciacca, è stato denunciato e sanzionato. E così è stato anche a Sciacca, in un cantiere in contrada Foggia. A Sambuca, dove l’attività…

Rissa dopo il concerto della Lamborghini a San Leone: scagionato il minorenne

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Davide Casà, il giudice per le udienze preliminari del Tribunale per i minori di Palermo, Antonina Pardo, ha disposto il non luogo a procedere, “per irrilevanza del fatto”, a favore di un imputato di 18 anni di Agrigento. Sarebbe uno dei tre che la…

Agrigento, violente intemperanze, trasferito in carcere

Il Tribunale di Sorveglianza ha disposto, in sostituzione dell’affidamento in prova ai servizi sociali, la detenzione in carcere a carico di un cittadino agrigentino, appena trasferito nel carcere “Di Lorenzo” dalla Polizia. Lui si è reso responsabile di violente intemperanze. Venerdì sera i poliziotti sono accorsi in una pizzeria a…

Crisi idrica Sicilia emergenza nazionale: l’apprezzamento del sindaco di Agrigento

l sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, esprime apprezzamento a seguito della dichiarazione – su proposta del ministro Musumeci e in presenza in Consiglio dei ministri del presidente Schifani – dello stato di emergenza nazionale relativamente alla crisi idrica in Sicilia, e del conseguente primo stanziamento di 20 milioni di euro…