0 1 minuto 1 settimana

I poliziotti dell’Ufficio immigrazione della Questura di Agrigento hanno eseguito tre provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale, firmati dal prefetto, nei confronti di altrettanti cittadini tunisini. I tre sono stati irregolarmente sul territorio nazionale da quando, una volta raggiunta la maggiore età, hanno abbandonato i percorsi di integrazione previsti dalla legge, e hanno iniziato a vagabondare abusivamente per le strutture d’accoglienza della provincia, provocando scompiglio al loro interno con modi di agire e atteggiamenti irruenti, anche in presenza di minori. Sono stati rintracciati a Racalmuto, gli sono stati revocati i permessi di soggiorno, e notificati i provvedimenti di espulsione. Dopo la convalida sono stati rimpatriati in Tunisia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *