0 1 minuto 2 settimane

Il deputato nazionale agrigentino, Calogero Pisano, annuncia che in Sicilia sono attesi 92 milioni di euro dal governo nazionale a fronte della grave crisi idrica legata alla siccità e alla carenza o mancata manutenzione delle infrastrutture idriche. E che tali 92 milioni di euro sono un prima parte di un piano complessivo di 1 miliardo e 600 milioni di euro per risolvere definitivamente l’emergenza. Pisano sottolinea: “Il governo Meloni e la maggioranza di centrodestra che lo sostiene non lasciano soli i siciliani di fronte al grave problema della crisi idrica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *