Category Archives: Mafia

Mori: vi spiego perché uccisero Falcone e Borsellino

https://www.huffingtonpost.it/politica/2023/11/30/news/mario_mori_vi_spiego_perche_furono_uccisi_falcone_e_borsellino-14360579/?dicbo=v2-M4VdopQIl capitano Giuseppe De Donno interrogò l’autore della segnalazione: il geometra Li Pera, che era uno dei cinque arrestati di mafia appalti. Fece un’ampia descrizione di come venivano condizionati gli appalti e precise accuse di corruzione nei confronti di quattro magistrati: Giammanco, Lo Forte, Pignatone e De Francisci, tutti di…

“Messina Denaro”: intercettata una lettera. E’ un testamento?

Prima di morire, Matteo Messina Denaro avrebbe tentato di spedire una lettera, intercettata dalla sorveglianza. Forse si tratterebbe di un testamento patrimoniale. La detenzione e la morte di Matteo Messina Denaro dopo la cattura si sono appena colorate di giallo perché il boss, poco prima di morire, ha tentato di…

Castelvetrano , la Saiseb e il dossier “Mafia e Appalti” nelle mani di Paolo Borsellino

 Nella recente puntata della trasmissione “Far West ” su Rai 3 , l’avvocato Trizzino genero di Paolo Borsellino, ha fatto  rifermenti al dossier “Mafia e Appalti” . Quell’inchiesta poco amata da mezza procura  di Palermo . E’ giusto ricordare che quel dossier, ritenuto molto interessante da Borsellino, venne stranamente  archiviato…

Messina Denaro uomo di mezzo tra mafia e Servizi di Stato deviati?

Il punto cruciale dopo anni di inchieste e depistaggi rimane uno : Messina Denaro era davvero un mafioso o era molto di più  rispetto a boss tradizionali?  I pentiti hanno più volte detto che “Lu siccu” non era stato mai punciutu Eppure, senza questo rituale era rispettato da Riina ….

Castelvetrano: la mafia e il gioco delle carte. Quando Guttadauro andava al circolo

La caccia al boss Messina Denaro  durata 30 anni e i tanti buchi neri investigativi. Strano non guardare dentro i circoli dei notabili. Quante cazzate scritte e dette.  Quante informative lasciate tra la  polvere dei cassetti.  Inchieste , libri con ricostruzioni lontane dalla realtà  e la famiglia mafiosa che per…

Nell’ultimo covo di Messina Denaro isolate le impronte di una ventina di persone

Nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura di Palermo alla ricerca dei favoreggiatori della latitanza di Matteo Messina Denaro, nel suo ultimo covo prima dell’arresto, a Campobello di Mazara in un appartamento di 70 metri quadrati di vicolo San Nicola, sono state trovate una ventina di impronte digitali. I Carabinieri, al…

Oltre 2 secoli di carcere nel regno di Messina Denaro

Il Tribunale di Palermo condanna 25 imputati giudicati in abbreviato nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Hesperia”. Inflitti complessivamente 220 anni di carcere. All’alba di martedì 6 settembre del 2022 a nord della Sicilia occidentale si è scatenato un temporale di sirene e sgommate: il blitz “Hesperia”. I Carabinieri, lanciati dalla Procura antimafia…

LA TALPA DI MATTEO MESSINA DENARO

Di Peppe Barcellona (vittima di malagiustizia) Così il titolone di un Giornalista (giornalaio) Palermitano dedito a calpestare perennemente i marmi della Procura di PA…Sono rientrato in servizio e dopo due anni riformato in pensione…Adesso posso svelare gli Omissis …Questi due soggetti (NON MAFIOSI e vi sfido per il contrario) che…

VERGOGNA DI STATO! SEI VITTIMA DI MAFIA E INNOCENTE? NON BASTA! TI SPOGLIO DI TUTTO.

Articolo di ERRICO NOVIL’incredibile tesi esposta ai giudici di Strasburgo: le misure di prevenzione non sono una “pena”, anche se privano una persona della casa in cui abita. E ancora più precisamente, lo Stato italiano era stato chiamato dai giudici di Strasburgo a spiegare, nell’ambito della causa, se la confisca…

“Messina Denaro stava morendo e non mi sono tirato indietro”

Ha risposto alle domande del giudice per le udienze preliminari l’autista di Matteo Messina Denaro. Giovanni Luppino ha modificato parzialmente la sua versione sui rapporti con il boss. La Procura di Palermo lo scorso 22 settembre ha depositato istanza di rinvio a giudizio di Giovanni Luppino, 59 anni, l’agricoltore, commerciante…

L’agenda rossa da La Barbera a Tinebra

Dopo 31 anni emerge una relazione firmata da Arnaldo La Barbera: “Ho consegnato la borsa di Paolo Borsellino al procuratore di Caltanissetta Tinebra”. Il documento acquisito dai magistrati. Tanti tasselli del mosaico infinito delle indagini sulla morte di Paolo Borsellino e sull’agenda rossa del magistrato emergono adesso: 31 anni dopo…

“Ho voluto bene a Messina Denaro, ma ho sbagliato”

Si è avvalsa della facoltà di non rispondere al giudice ma ha reso dichiarazioni spontanee Martina Gentile, presunta “postina” di Matteo Messina Denaro. Pendente la sospensione della potestà genitoriale. Martina Gentile, 31 anni, di Campobello di Mazara, arrestata ai domiciliari dai Carabinieri del Ros martedì 5 dicembre per favoreggiamento aggravato…