0 1 minuto 1 settimana

Da tre giorni consecutivi, nelle ore serali, Lampedusa è avvolta dalle fiamme che hanno impegnato per diverse ore i vigili del fuoco nelle operazioni di spegnimento. La situazione è diventata insostenibile tanto che si chiede un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine. Il fumo invade, in pratica, l’intera isola che in questo momento è altamente frequentata dai turisti, solo cinquemila arrivi nello scorso fine settimana. Oltre alla sterpaglia, è stato preso di mira da ignoti piromani, un cimitero di auto. Le fiamme nere hanno avvolto la più grande delle Pelagie e i vigili hanno faticato parecchio per avere ragione del rogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *