L’inchiesta sul “cerchio magico” della Saguto sfiora l’Agrigentino, i giudici: “Indagini sui pagamenti al marito”

Due parcelle, dell’importo complessivo di circa 18.000 euro, finite nelle tasche dell’ingegnere Lorenzo Caramma, marito dell’ex giudice Silvana Saguto, a sua volta nominato “coadiutore” dell’ex potentissimo amministratore giudiziario Gaetano Cappellano Continue Reading

Posted On :